Le sei rincarnazioni di Ximen Nao (Mo Yan)

Postato il Aggiornato il

Ero un proprietario dal piglio ardito,
Ma i miliziani mi hanno recluso,
Con un colpo al cervello
Mi hanno giustiziato.
Sono stato asino, toro, maiale
Poi cane e ancora scimmia
Mia hanno fatto diventare.
Adesso parlo con un figlio bastardo
Come un bambino dalla testa grossa.
Per anni ed anni io sono passato,
Per Ximen che mi ha generato,
Guardando la storia cambiare le mura,
I volti antichi disfatti dall’usura.
Abbattendo i viziche avevo cullato,
Per ricadervi loro senza un fiato.
Le generazioni cambiano, gli anni aumentano
Ma la memoria rimane e si svolge in un momento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...